Ciao, il Tips di oggi è davvero molto interessante, realmente puoi capire come guadagnare con instagram.

Tutti parlano di come aumentare i followers su Instagram e su come utilizzare gli Hashtag giusti ma in pochi parlano di casi studio reali.

Ho in gestione diversi account Instagram e spesso gli obiettivi dei miei clienti pur essendo diversi tra loro, hanno quasi tutti lo stesso scopo: vendere un servizio o prodotto.

Primo caso di studio.

Il primo caso di studio di cui voglio parlarti riguarda quello del profilo del mio amico Graziano Panfili.

Graziano è un Art Director e Fotografo professionista ed utilizza il suo account Instagram principalmente per pubblicizzare la sua professione di fotografo fine art.

Un giorno Graziano mi fa una domanda:

Ciro come faccio a vendere le mie foto considerando che ho un profilo con soli 924 followers?

Ho risposto a Graziano che avrei dovuto fare un’analisi del suo profilo e capire prima di tutto come aumentare i suoi seguaci in target e poi provare a vendere.

La prima cosa che gli ho consigliato è stata quella di fare una pulizia del profilo preferendo quasi esclusivamente le foto fine art e togliendo tutte quelle che riguardavano altri generi.

Poi ho fatto una ricerca degli hashtag puntando maggiormente ad intercettare le gallerie d’arte Francesi, Tedesche di Londra ecc…in pratica quelle più propense all’acquisto di opere fotografiche.

Ho cambiato leggermente la sua Biografia, inserendo la voce “Print Limited Edition Photography”.

Nel giro di pochi mesi il profilo di Graziano ha raggiunto i famosi 10k grazie anche ai repost di profili di genere con oltre 100k.

Ha così aumentato anche l’engagement e i like per ogni immagine postata.

Ho consigliato quindi di inserire nei successivi post la dicitura “Print 70×100 cm” più la carta utilizzata per la stampa.

Risultato?

Arrivano i primi Direct message interessati all’acquisto e Graziano riesce a vendere due sue foto molto belle ad una ragazza Francese.

Un ottimo inizio per monetizzare con Instagram con un prodotto artistico.

La foto spedita.

foto venduta attraverso instagram

Se ti è piaciuto questo caso di studio seguimi sulla mia pagina Instagram e clicca like sulla mia pagina Facebook.

Secondo caso di Studio.

Il secondo caso di studio riguarda me stesso 🙂

Eh già perchè anch’io con il mio profilo ho raggiunto quota 19.000 Followers ma quando ho venduto la pubblicità in questione ne avevo poco più di 12k.

Ora vi racconto come è andata.

Un bel giorno mi arriva questa mail (guarda lo screenshot).

Si avete letto bene la Sisal mi propone di postare una foto sul mio profilo e per questo mi avrebbe pagato 200€ per farlo.

Chiamo subito il mio amico e collaboratore Graziano (non a caso) e gli dico che dobbiamo subito fare una foto seguendo le indicazioni che mi avrebbe dato Francesca (la ragazza che si occupa di trovare influencer per la Sisal).

Realizziamo lo scatto in circa mezz’ora, elaboro un testo da allegare alla foto e invio il materiale a Francesca.

Dopo un settimana mi arriva la mail che mi conferma che la mia immagine è stata accettata.

Perfetto 🙂

influencer-marketing

Non ci credo ho guadagnato i miei primi 200€ grazie ad Instagram.

30 minuti = 200€

Quindi è possibile essere contattati anche con pochi followers (pochi rispetto a chi ne ha 100k).

Instagram è un investimento nel tempo.

Ci vuole lavoro e costanza ma poi i primi risultati arrivano.

La prossima volta vi mostrerò un caso di studio di un negozio di abbigliamento che fattura moltissimo solo vendendo attraverso il suo canale Instagram senza avere un sito web e senza avere un ecommerce.

p.s. Sto realizzando una grande guida (circa 4000 parole) su come incrementare il business e i followers su Instagram. Per rimanere aggiornato seguimi sulla mia pagina facebook ciromarandoladigital.

Un abbraccio.