Il caso di studio di oggi riguarda l’azienda Burger King che grazie alle Stories di Instagram è riuscita a raggiungere 34.000 clienti in 3 ore.

Introduzione alle storie di Instagram

Nell’epoca dei social media sapere come condividere una storia su Instagram diventa sempre più importante.

Le storie sono un modo creativo e divertente per pubblicare momenti di vita quotidiana all’interno di Instagram, il mio consiglio è quello di proporre brevi video della vita di tutti i giorni, non pubblicate soltanto foto perchè quelle vengono pubblicate già all’interno dei vostri profili.

Alle persone piace vedere quello che fate realmente o come vi mostrate e per molte aziende è un modo per creare relazioni con il potenziale cliente.

Le Storie di Instagram ormai sono parte integrante delle strategie di marketing di grossi brand e i dati parlano chiaro:

Utenti attivi che usano Instagram Stories giornalmente, nel mondo: 250 milioni (Giugno 2017)

Introdotte ad agosto 2016, le Instagram Stories sono probabilmente la feature che più di tutte ha cambiato le sorti del social, aprendo ancora di più la strada ai video e facendo rapidamente crescere gli utenti.

Una Storia su cinque riceve un messaggio diretto dalle persone che la visualizzano (Gennaio 2017)

Usiamo tantissimo i direct message per commentare le Storie. Circa il 20% di chi vede una Storia poi la commenta.

Dal Blog di HootSuite.

Instagram oltre ad essere un canale per amplificare la propria brand reputation (crescita del proprio brand) può trasformarsi anche in un potentissimo strumento di vendita.

La strategia utilizzata

La strategia utilizzata dall’azienda è molto semplice ed io stesso sono rimasto a bocca aperta una volta letto il loro caso di studio.

Burger King ha pubblicato una serie di Stories ognuna con all’interno un sondaggio, in pratica faceva scegliere degli ingredienti ai propri utenti.

Quindi gli utenti sceglievano gli ingredienti attraverso il sondaggio nelle stories. (Guarda il Video).

Al termine della sequenza l’utente poteva fare Swipe su un link all’interno della storia dove poteva atterrare su una landing page di acquisizione contatto.

All’interno della landing page Burger King permetteva di scaricare un coupon con il quale si poteva ritirare il panino appena creato in uno dei franchising dell’azienda.

Risultato: più di 34.000 clienti in meno di 3 ore.

Operazione geniale!

 

Burger-King-raggiunge-34.000-clienti-grazie-alle-Stories-di-Instagram

L’idea è stata apprezzata molto dagli utenti che in sole 3 ore hanno fatto razzia di codici sconto.

Gli utenti erano felici di aver potuto “creare” i loro panini e subito poterli gustare.

Inoltre grazie a questa campagna l’Azienda ha raggiunto 5.000 nuovi followers.

Infatti Instagram permette di raggiungere un numero sempre più alto di utenti rispetto ad altri social media e grazie alle storie le aziende hanno modo di interagire sempre di più con gli utenti soprattutto grazie alle varie interazione che si possono creare all’interno delle storie stesse come per esempio si può fare con i sondaggi.

Conclusione

Questo caso di studio ci fa riflettere su come siano potenti e lo saranno ancor di più in futuro le storie di Instagram.

Il fatto di poter far acquistare un prodotto ad un certo target di persone attraverso un gioco o un’interazione divertente entusiasma ed entusiasmerà sempre di più l’utente finale.

Purtroppo anche se alcune aziende già utilizzano in modo corretto le storie di Instagram molte altre non le utilizzano proprio perdendo così una grossa fetta di profitto per i loro business.

Pare che in futuro Instagram voglia introdurre le sponsorizzazioni delle varie storie e allora ci sarà da divertirsi sul serio.

Un abbraccio e al prossimo tips.

P.s. se ti è piaciuto questo post metti un like alla mia pagina facebook e seguimi sul mio profilo instagram 😎